1. DIRITTO DI RECESSO / SODDISFATTI O RIMBORSATI

La mia vita è un Horror riconosce il diritto di recesso come previsto dalla normativa vigente D.lgs 206/2005.

Il termine utile per avvalersi di tale diritto è di 10 giorni lavorativi entro i quali il Cliente è tenuto a darcene comunicazione:

con lettera raccomandata A/R all'indirizzo:

Servizio Clienti La mia vita è un Horror
Via Tombarelle 35/A
48018 Faenza
Ravenna
Italia

via e-mail attraverso il nostro form di contatto.

Importante. Nella lettera in cui si richiede di avvalersi del diritto di recesso è necessario indicare gli estremi di un conto corrente bancario o postale per effettuare il riaccredito di quanto dovuto (Codice CIN, Codice ABI, Codice CAB, Numero di Conto, Intestatario del Conto)

Per avvalersi del diritto di recesso è necessario che:

1. il Cliente esprima la sua volontà di avvalersi del diritto di recesso nelle modalità sopra descritte

2. il bene acquistato sia integro e restituito nell'imballo originale.

3. il prodotto venga riconsegnato nei tempi e nelle modalità sopradescritte. Le spese di riconsegna sono a carico del Cliente stesso.

La merce una volta giunta al nostro magazzino, verrà esaminata per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto.

Dopo aver controllato l'integrità dei beni, provvederemo a riaccreditarvi la somma già versata attraverso bonifico bancario sul conto corrente da voi comunicato al nostro Servizio Clienti.

Il rimborso riguarda tutte le somme versate è verrà effettuato entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della raccomandata di recesso ordine, ad effettuare l'accredito al cliente dell'importo pagato tramite PayPal. Le uniche spese a carico del Cliente sono quelle relative alla restituzione del prodotto. Nel caso in cui l'utilizzatore opti per la sostituzione del prodotto, le spese di invio del nuovo prodotto saranno a suo carico.

Tutti i prodotti sono direttamente garantiti da noi per 2 anni per i clienti privati e 1 anno per i clienti con partita IVA; per la garanzia su di un prodotto acquistato è sufficiente contattare il Servizio Assistenza Clienti.

2. RESPONSABILITA'
L'utilizzatore del sito è conscio del fatto che si connette ed utilizza i servizi offerti dal sito a suo rischio e pericolo. La mia vita è un Horror.eu non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile dei danni diretti o indiretti (perdite finanziarie, pecuniarie, economiche) subiti da un utilizzatore o da terzi a causa della connessione al sito, dell'impossibilità di accedervi, del buono o cattivo funzionamento dello stesso.

Quanto detto si applica in particolare ai danni che potrebbero essere causati dalla presenza di contenuti inesatti o di errori, dalla lentezza o interruzione della trasmissione dei dati, dalla perdita, sparizione o alterazione dei dati, dai virus, quale che sia la loro origine, dall'intrusione di terzi, e, in generale, dall'utilizzo del nostro sito o dall'impossibilità di utilizzarlo.

La mia vita è un Horror garantisce di fare sempre tutto il necessario per assicurare la disponibilità dei servizi del sito. Tuttavia, per dei motivi tecnici, un'interruzione momentanea dei servizi è sempre possibile. La mia vita è un Horror farà il possibile per informare al meglio i propri clienti sulla natura e sulla durata di tali interruzioni, ma non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile dell'indisponibilità dei propri servizi. La mia vita è un Horror non può inoltre garantire l'affidabilità e la qualità della rete Internet al di fuori dei propri locali.

La mia vita è un Horror dispone di un'infrastruttura molto potente per la memorizzazione dei dati (informazioni personali, foto, ecc.). Detta infrastruttura dovrebbe permettere, anche in caso di guasto grave, di recuperare la totalità dei dati ricevuti. Tuttavia, La mia vita è un Horror non potrà essere ritenuta responsabile nel caso si verifichi una perdita parziale o totale dei dati; l'utilizzatore è invitato a conservare sempre la sua propria salvaguardia dei dati inviati. Le immagini trattate sono cancellate dal server La mia vita è un Horror.eu nei 15 giorni successivi all'ordine.

In caso di perdita o danneggiamento dei supporti contenenti i dati, La mia vita è un Horror si limiterà alla sostituzione del supporto con un prodotto vergine di qualità equivalente. L'utilizzatore è il solo responsabile delle comunicazioni e del caricamento dei dati sul sito da lui effettuati.

L'indicazione di link verso altri siti è realizzata a titolo di comodità per l'utilizzatore. La mia vita è un Horror non può in nessun caso portarsi garante del contenuto dei siti suddetti e non potrà essere in nessun caso ritenuta responsabile nel caso di lamentele o danni diretti o indiretti causati, ad un utilizzatore o a terzi, dal contenuto di tali siti.

3. CODICI PROMOZIONALI

I codici promozionali corrispondenti ad un'offerta di prova (proposta da uno dei nostri partner), o simili, non sono cumulabili con altre offerte di prova, salvo indicazioni diverse espresse nella descrizione dell'offerta.

I codici promozionali sono validi unicamente per i prodotti indicati sul sito. Un codice promozionale corrispondente ad un'offerta di prova è utilizzabile una sola volta per famiglia (stesso nome, stesso indirizzo) e non è rimborsabile. Più codici promozionali non sono cumulabili su uno stesso ordine.

Per beneficiare della riduzione legata ad un codice promozionale, è obbligatorio inserire il codice in questione nell'apposito spazio, al momento della convalida dell'ordine. In caso di dimenticanza da parte dell'utilizzatore, non sarà possibile annullare l'ordine, o rinnovarlo per tener conto della riduzione, nel caso in cui lo stesso sia già stato trattato. Un codice promozionale è valido solamente per il periodo indicato nella descrizione dell'offerta corrispondente.

4. UTILIZZO DEI SERVIZI

Al momento dell'iscrizione, l'utilizzatore dovrà fornire nome, cognome, indirizzo postale completo ed indirizzo e-mail. L'utilizzatore si impegna a fornire solamente delle informazioni personali veritiere e corrette. I servizi di La mia vita è un Horror sono previsti esclusivamente per un utilizzo personale.

L'utilizzatore accetta di indennizzare La mia vita è un Horror in caso di pregiudizio (comprese le eventuali indennità che quest'ultima sia eventualmente costretta a versare a terzi e/o le eventuali spese od onorari a carico per garantire la propria difesa), subito a causa della diffusione sul sito di immagini trasferite dallo stesso utilizzatore, a causa della violazione delle Condizioni Generali di Utilizzo, a causa di ogni tipo di attività illegale esercitata dall'utilizzatore e/o a causa di un suo errore o negligenza.

5. LEGGE APPLICABILE

Tutti i contratti stipulati con noi sono soggetti alla Legge italiana, per qualsiasi controversia sarà competente il foro del luogo di competenza del consumatore.

Se hai ancora dubbi e domande da porci ti consigliamo di consultare la sezione domande frequenti oppure contattarci.
Se ci hai sottoposto un reclamo che non siamo riusciti a risolvere insieme, ti segnaliamo che è stato istituito per legge il servizio di risoluzione on-line delle controversie dei consumatori.

Trovi tutte le informazioni al seguente link: http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

Per qualsiasi ulteriore informazione, non esitare a contattare il nostro Servizio Clienti, all’indirizzo vitahorror@gmail.com